Casa Italia

Prima fondazione a Sondrio nel 1888.

Provincia dal 1937 al 2019 - Casa dal 6 Aprile 2019

"Da Dio attingiamo la Nostra vita; senza di Lui non potremmo vivere veramente”.  (papa Francesco)

Vita fraterna in comunità
Da sempre abbiamo visto nella vita comunitaria un cammino di crescita personale ed una sfida per vivere concretamente il Vangelo. Il piccolo numero di suore, in buona parte anziane, non spegne la nostra speranza che in ogni età è possibile “essere e sentirci in missione” tra la gente. 

La forza della Parola
Ogni comunità trova luce e forza nell’ascolto della Parola. I ritiri spirituali mensili, la meditazione quotidiana sulla Sacra Scrittura si rivelano spazi necessari per dare sapore alla nostra vita consacrata. Sentiamo vera la frase del nostro Fondatore, p.Teodosio Florentini: “La vostra gioia sia la Parola di Cristo” 

La passione per la formazione
Il carisma che ha caratterizzato fin dalle origini la missione delle Suore della S.Croce in Italia è stata la passione per l’educazione dei bambini, dei ragazzi e delle donne. Privilegiamo pertanto la collaborazione nella pastorale parrocchiale, l’ascolto e l’accompagnamento spirituale delle persone, il sostegno scolastico dei ragazzi più svantaggiati, la visita e la consulenza infermieristica agli anziani e agli ammalati, la proposta di incontri formativi sulla Parola e su temi educativi di attualità. Ogni suora cerca di mettere i propri doni personali al servizio delle persone incontrate. 

La cura delle suore anziane
La comunità di S.Croce a Sondrio, con l’aiuto di personale laico, si occupa in modo particolare della cura e dell’accompagnamento spirituale delle suore anziane. La preghiera e l’offerta della sofferenza, legata alla malattia e al declino delle forze, sono la via con cui ogni suora anziana serve il territorio sondriese. L’adorazione quotidiana davanti a Gesù Eucarestia è il momento prezioso in cui le suore presentano a Lui tutte le intenzioni di preghiera che vengono loro affidate. Papa Francesco in un suo discorso ha invitato i fedeli a non dimenticare «quei santuari di apostolicità e di santità che sono le case di riposo dei preti e delle suore: bravi preti, brave suore, invecchiati, col peso della solitudine, e che aspettano che venga il Signore a bussare alla porta del loro cuore….” 

L’amore per il Creato
Su invito dell’ultima enciclica di papa Francesco “Laudato sì” e del cammino della nostra Congregazione cerchiamo di essere attente “al grido della terra - al grido dei poveri”. Valorizziamo il Messaggio della Giornata nazionale della Custodia del Creato e la giornata mondiale di preghiera indetta nell’agosto 2015 da Papa Francesco: il 1 settembre di ogni anno. Siamo attente ai Progetti della Chiesa e della nostra Congregazione che promuovono in modo particolare la dignità delle persone più svantaggiate e la cura per tutto ciò che Dio ha creato.

Il valore della presenza
“Ringrazio il buon Dio per il bene che Lui ha messo nel vostro cuore”. Con queste parole della nostra Fondatrice, Madre Bernarda, cerchiamo di stare accanto alle persone aiutandole a scoprire il bene che Dio ha messo dentro di loro, attraverso l’ascolto, la collaborazione, l’aiuto concreto. Riconosciamo che nel mondo di oggi, ferito spesso da sofferenze o dalla solitudine, è fondamentale saper creare relazioni autentiche con chi incontriamo. Nelle semplici attività di ogni giorno, ci sentiamo sempre in cammino, sorrette dalla Presenza di Dio, che da sempre ci ama, ci trasforma e dona valore a tutto ciò che facciamo.

“Cominciamo ogni giorno, di nuovo, ad amare il Signore” (Madre Bernarda)

 



 

  

 

 

 

  

Sede Casa Italia
Via C. Battisti, 29
IT-23100 Sondrio

E-Mail

Per condividere 

Superiora della casa 
Sr. Agnese Ambrosetti
E-Mail